Biogas


Movimentazione del substrato all’interno degli impianti

Prodotti CRI-MAN applicati a un impianto Biogas

1 Vasca di pre-raccolta con mixer TBM, mixer MXP e pompa PTS.
2 Digestore primario con mixer TBM, staffa Biogas SB, mixer MXS e pompa ETO.
3 Digestore secondario con mixer MXB e Cassonetti di Servizio CS con miscelatori TBM.
4 Separatore SM alimentato da pompa ETO.
5 Vasca liquido separato con mixer TBM e staffe Biogas SB.

Pompe

Le pompe, sia sommerse sia esterne con motore elettrico, sono utilizzate per l’alimentazione del digestore primario e/o per la movimentazione del substrato tra i digestori e/o per la miscelazione tramite ugelli all’interno del digestore. Il sistema di triturazione, presente in tutte le pompe CRI-MAN, facilita il processo di fermentazione anaerobica migliorando il rendimento dell’impianto.

Miscelatori

I miscelatori sommergibili sono utilizzati all’interno dei digestori per la miscelazione e l’omogeneizzazione del substrato allo scopo di aumentare il rendimento dell’impianto ed evitare la sedimentazione di parti solide che, nel lungo periodo, possono compromettere l’efficienza dell’impianto, es. intasamento delle tubazioni.

Separatori

I separatori sono utilizzati alla fine del processo di fermentazione anaerobica e hanno lo scopo di separare la frazione solida dal liquido. La frazione liquida può essere destinata all’uso di fertirrigazione. La frazione solida può essere utilizzata come ammendante, lettiera per gli animali, ecc.. L’utilizzo dei separatori è raccomandato anche come pre-trattamento per gli impianti di abbattimento dell’azoto.

Impianti Biogas

Vi presentiamo le realizzazioni di alcuni impianti Biogas.

Vedi tutte le case history